Nigeria: aspetti economici e di sicurezza

Di Walter Rotonda e Luca Ciccotti -

Nigeria is a member of the United Nations Organization, the African Union and the Economic Community of the Western African States and is one of the promoters of the New Partnership for African Development with the aim of promoting democracy and economic stability.

Nigeria’s strength, after independence, has been the political ability to maintain its unity, in spite of the persistent development of the economy due to oil, has not filled the pre-existing territorial, economic, social imbalances and religious, who in great contrasts with the North, generally poorer and backward, to a richer, more dynamic and modern South.

Country’s economic growth is significant, the Nigeria is the 11th global gas producer and the first OPEC country for associated gas burned in the atmosphere, most of which is located in the same areas of oil extraction but the distribution of income is strongly unequal.

Increasing living standards throughout the country could be vital to countering the political – social tension.

La Nigeria è membro dell’Organizzazione delle Nazione Unite, dell’Unione Africana e della Comunità Economica degli Stati dell’Africa Occidentale ed è uno dei paesi promotori del New Partnership for African Development, con il fine di promuovere la democrazia e la stabilità economica.

Uno dei punti di forza della Nigeria, dopo l’indipendenza, è stata la capacità politica di conservare la propria unità, infatti, nonostante l’economia abbia registrato continui e sensibili sviluppi, specialmente dovuti al petrolio, non ha colmato i preesistenti squilibri territoriali, economici, sociali e religiosi, che a grandi linee contrappongono un nord, globalmente più povero e arretrato, a un sud più ricco, dinamico e moderno.

La crescita economica del Paese è significativa, è l’11° produttore mondiale di gas, il primo Paese OPEC per gas associati bruciati nell’atmosfera, che per la maggior parte si localizza nelle stesse aree di estrazione del petrolio ma la distribuzione del reddito è fortemente ineguale.

Aumentare gli standard di vita in tutto il Paese potrebbe essere utile per contrastare le tensioni politico-sociali interne.