I Tribunali Penali Internazionali e in particolare la Corte Penale Internazionale. Alcuni casi rilevanti

Di Cesare Augusto Placanica -
Questo articolo tratta della Giustizia penale Internazionale e esamina i vari tipi di Corte Penale Internazionale. Particolare attenzione è rivolta alla Corte Penale Internazionale costituita a mezzo dello Statuto di Roma (1998) e alle regole giuridiche relative alla sua competenza. Il presente contributo focalizza la sua attenzione su alcuni casi di azione delle Corti: Sierra Leone, Libano, Cambogia, Bangladesh e alla situazione venutasi a creare in Siria dopo la risoluzione dell’Assemblea Generale dell’Onu n. 71-248. Pur tuttavia la pratica delle Corti Internazionali Penali è ancora ben lungi dall’assicurare che i rappresentanti di ogni stato possono essere sottoposti a procedimento penale e il trattamento differenziato tra stato e stato costituisce la routine. Ma la giustizia penale internazionale può aiutare a diffondere un senso di trasparenza e legalità nell’opinione pubblica.
This article deals with the International Criminal Justice and examines the types of International Criminal Courts. Particular attention is paid to “International Criminal Court” (ICC) established by Rome Statute (1998) and to rules regulating the competence of this body. The present contribution points to some cases of Courts action: Sierra Leone, Lebanon, Cambodia, Bangladesh, and to the situation in Syria following General Assembly resolution 71-248. However, the practice of International Criminal Courts is still very far from ensuring that the officials of any state are prosecuted and double standards are routine. But international criminal Justice can help to spread a sense of legality and accountability in the international public opinion.